L'Unione in fermento tra euro-scetticismi, Grecia, immigrazione

Mentre i Grandi del Mondo si riuniscono in Germania, di nuovo senza la Russia, come già l'anno scorso, c'è fermento nell'Unione, dopo che i voti delle scorse settimane in Gran Bretagna, Spagna e Polonia hanno riproposto l'allarme euro-scettico, anche se le situazioni nazionali sono ben diverse e i segnali spesso contraddittori. E i negoziati con la Grecia e sull'Agenda per l'immigrazione faticano a sfociare in accordi, nonostante, sul fronte greco, un crescendo di drammatizzazioni.

Foto: Bundesregierung/Denzel

Tag