ANVIL - Analysis of Civil Security Systems in Europe FP7-SEC2010

Il progetto si propone di condurre un’analisi comparativa delle architetture di sicurezza civile in Europa, considerando le significative differenze esistenti tra paesi e regioni europee. Lo scopo è dare alle istituzioni UE una chiara visione di quali tipi di sistemi possono rafforzare la sicurezza di determinate regioni europee, in una prospettiva di valore aggiunto per l'UE e sulla base dell’assunto che non necessariamente un certo approccio alla sicurezza funziona in tutti i paesi europei.

Partners: Research Management AS / Coordinatore (Norvegia), Universiteit Utrecht (Paesi Bassi), Ideella Foreningar Utrikespolitiskainstitutet Informationsavd (Svezia), University of Essex (Gran Bretagna), Institut za Medunarodne Odnose (Croazia), Hellenberg International (Finlandia), Institut fur Friedensforschung und Sicherheitspolitik (Germania), Swedish National Defence College (Svezia), Univeritet u Beogradu (Serbia), Fondation pour la recherche stratégique (Francia), Uniwersytet im. Adama Mickiewicza (Polonia)

Finanziamento: Commissione europea-VII Programma Quadro

Pubblicazioni:
Country Study: Italy
The Italian Civil Security System (IAI Research Paper 11)
Il sistema di sicurezza civile italiano (Quaderni IAI 8)
Civil Security and the European Union

Data inizio/fine:
 2012 - 2014
Contenuti collegati: 
(Pubblicazione) Civil Security and the European Union - 16/04/2014
(Pubblicazione) The Italian Civil Security System - 28/02/2014
(Pubblicazione) Il sistema di sicurezza civile italiano - 28/02/2014
(Pubblicazione) Country Study: Italy - 30/06/2013

Area di ricerca

Tag