Print version

The West and the Global Power Shift. Transatlantic Relations and Global Governance

20/07/2016

Questo libro valuta lo stato delle relazioni transatlantiche in un’era di potenze emergenti e di sempre maggiore interconnessione, e discute limiti e potenzialità della leadership transatlantica nel creare efficaci strutture di governance. Per comprendere le relazioni transatlantiche gli autori ricorrono dapprima alla teoria e alla storia. Prendono quindi in considerazione i fattori interni e sistemici che possono determinare un cambiamento di rotta per le relazioni Europa-Stati Uniti. Gli autori individuano infine quali siano le potenzialità della leadership transatlantica in un contesto di trasformazione globale dei rapporti di potere. Il mondo del 21° secolo presenta diverse configurazioni di tali rapporti in diversi ambiti politici. Questo trasformarsi della struttura di potere complica l’esercizio della leadership. Per esercitarla, infatti, non bastano il potere e l’autorità ma occorre anche contrattare e persuadere, tutte strategie necessarie per creare coalizioni e gestire i conflitti tra le grandi potenze.

In questo volume sono raccolte versioni riviste e aggiornate di alcune tra le migliori analisi prodotte dal gruppo di ricerca del progetto Transworld insieme con i contributi di due dei maggiori esperti statunitensi: Daniel S. Hamilton della Johns Hopkins University e Jolyon Howorth della Yale University.

Area di ricerca

Tag

Contenuti collegati