Geopolitica e politica estera italiana nell'era delle energie rinnovabili

Il cambiamento climatico è uno dei maggiori problemi per la sicurezza nel 21° secolo. Un’eventuale inerzia nel combattere il surriscaldamento globale porterebbe a conseguenze catastrofiche anche di sicurezza energetica. Dall’altro lato, l’azione di contrasto al cambiamento climatico comporta una trasformazione radicale del consumo globale di energia, così come della produzione e dei flussi commerciali. Le energie rinnovabili saranno un pilastro della transizione energetica e la loro adozione su vasta scala ha già iniziato a influire sulle relazioni politiche e la stessa nozione di sicurezza energetica, con nuovi rischi e opportunità. Con le rinnovabili aumentano decentramento e regionalizzazione, ma continua ad esistere una dimensione globale (legata principalmente alla disponibilità di minerali critici e all’integrazione delle catene globali del valore). Con le rinnovabili aumenta inoltre notevolmente l’importanza della digitalizzazione. Le questioni di sicurezza energetica si trasferiranno gradualmente dall’accesso alle risorse e dal transito alla sicurezza della rete elettrica, alla sicurezza informatica e all’adattamento di sistema. È in atto inoltre una forte competizione geoeconomica per sviluppare vantaggi comparati nelle rinnovabili. La transizione, infine, toccherà gli esportatori di combustibili fossili. Nelle rinnovabili l’Italia ha raggiunto una posizione di leadership che può essere ulteriormente consolidata e tradotta in leva geopolitica. Esistono inoltre problemi che richiedono degli adattamenti della politica estera energetica italiana.

Studio realizzato nell'ambito del progetto IAI “La geopolitica nell’era delle energie rinnovabili: sfide e opportunità per la politica estera italiana”, giugno 2020. Traduzione di “Geopolitics and Italian Foreign Policy in the Age of Renewable Energy”.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, giugno 2020, 61 p.
Numero: 
20|13 it
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-9368-134-6 (en); 978-88-9368-146-9 (it)
Data pubblicazione: 
04/06/2020

Executive summary
1. Introduzione
1.1 Contesto e scopo
1.2 Uno sguardo più da vicino sull’Europa e l’Italia
2. La geopolitica delle Fer: trend globali
2.1 Drivers della crescita delle rinnovabili e vantaggi comparati
2.2 Caratteristiche principali delle Fer
2.3 La transizione verso le Fer e i cambiamenti geopolitici
2.4 Cooperazione e competizione su materiali e la fabbricazione
2.5 Rischi e opportunità nei paesi esportatori di petrolio e di gas
2.6 Quale governance energetica globale?
3. L’Europa e la geopolitica delle Fer
3.1 L’identità dell’Ue quale leader Fer
3.2 Il Green Deal europeo
3.3 Considerazioni strategiche sul sostegno dell’Ue alle Fer: sostenibilità, sicurezza e competitività
3.4 Politica interna Ue e Fer
4. Il panorama italiano delle Fer e il cambio di priorità della politica estera
4.1 L’Italia all’avanguardia e leader nelle Fer
4.2 Le rinnovabili e il Piano nazionale integrato per l’energia e il clima
4.3 La rilevanza geopolitica delle Fer per l’Italia e le implicazioni per la sua politica estera
4.4. Raccomandazioni di politica estera
Bibliografia

Area di ricerca

Tag