Coercive Diplomacy, Sanctions and International Law

Il ruolo delle sanzioni come strumento di diplomazia coercitiva ha subito profondi cambiamenti nel post-guerra fredda. Non solo gli Stati sono ricorsi maggiormente a tali misure, ma sono stati anche sviluppati nuovi regimi di sanzioni "intelligenti" e "mirate". Il 13 febbraio 2015 l'Istituto Affari Internazionali (IAI) ha organizzato a Roma una conferenza internazionale su questo tema, con il sostegno di Eni e Friedrich-Ebert-Stiftung. Le questioni affrontate durante la conferenza sono state molteplici. Tra queste: il ruolo delle sanzioni come strumento di diplomazia coercitiva; la legittimità delle sanzioni imposte dagli Stati e dalle organizzazioni internazionali e regionali; il nesso tra sanzioni e diritti individuali; l'impatto delle sanzioni su trattati e contratti pre-esistenti; l'impatto delle sanzioni sugli attori non statali; la prassi dell'Unione europea; gli effetti extraterritoriali della legislazione nazionale in materia di sanzioni; e l'efficacia delle sanzioni nel contribuire al mantenimento della pace e della sicurezza internazionale. Il dibattito ha approfondito numerosi argomenti teorici e ha messo insieme diversi punti di vista di studiosi di diritto internazionale e di relazioni internazionali. Il convegno è stato quindi in grado di illustrare lo stato dell’arte del dibattito accademico sulle sanzioni e ha confermato il carattere evolutivo della prassi in questo settore, offrendone una visione d'insieme che è d'interesse per gli operatori pubblici e privati, nonché per accademici e addetti del settore.

Rapporto della conferenza internazionale "Coercive Diplomacy, Sanctions and International Law" organizzata a Roma il 13 febbraio 2015 dall'Istituto Affari Internazionali (IAI), nell'ambito del progetto "Coercive Diplomacy in Global Governance: The Role of Sanctions".

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, Istituto affari internazionali, marzo 2015, 36 p.
Allegati: 
Numero: 
15|05
Data pubblicazione: 
16/03/2015

Introduction
1. Sanctions as instruments of coercive diplomacy
2. The actors of international sanctions regimes
3. Sanctions and the protection of human rights
4. The implementation of sanctions
Concluding remarks
Conference programme

Area di ricerca

Tag