Ue: una tessera in più nel puzzle dei voti

L'Europa si prepara a uno dei test più difficili dell'anno, domenica 23 aprile, con il primo turno delle presidenziali francesi e il timore dell'affermazione del Front National di Marine Le Pen. E al puzzle delle elezioni del 2017 si aggiunge la tessera britannica: la premier Theresa May indice a sorpresa il voto l'8 giugno. Obiettivo: impedire che gli avversari "indeboliscano la Brexit", su cui, al Consiglio europeo del 29 aprile, i 27 dovranno definire la posizione negoziale.

Tag