Ue: Spagna e Polonia riaccendono l'allarme euroscettici

Dopo le elezioni politiche in Gran Bretagna e in Grecia, il voto presidenziale in Polonia e quello amministrativo in Spagna ripropongono l'allarme euro-scettico, anche se le situazioni nazionali sono ben diverse e i segnali spesso contraddittori. Mentre gli interrogativi sul Brexit si stemperano sullo sfondo di scenari dai tempi lunghi, di qui al 2017, quelli sul Grexit tornano d'attualità: i negoziati tra Atene e le Istituzioni internazionali sono a un punto cruciale, in una ridda d'indicazioni divergenti.

Tag