Print version

Trump: esordio ‘zoppo’ ai Vertici multilaterali

Donald Trump si avvia ai prossimi Vertici internazionali trascinandosi dietro la ferita aperta del Russiagate e la polemica sulle informazioni a Putin, che innesca incomprensioni con Netanyahu nell’imminenza della visita in Israele. Dopo le tappe in Medioriente, lo attendono il Papa il 24 maggio, l’Ue e il Summit Nato a Bruxelles il 25, e il G7 di Taormina il 26 e 27, con gli altri tre esordienti Theresa May, Emmanuel Macron e Paolo Gentiloni. Il 7 e 8 luglio Trump sarà al G20 di Amburgo, dove ci sarà anche il presidente russo.

Contenuti collegati