L'Unione per il Mediterraneo: evoluzione e prospettive

L’Unione per il Mediterraneo (UPM) è stata istituita dai 44 governi membri il 13 luglio del 2008 a Parigi. Essa sostituisce il Partenariato Euro-Mediterraneo (PEM), costituito nel novembre del 1995 a Barcellona. L’UPM rappresenta un cambiamento drastico rispetto al passato. Per comprendere la portata e il significato del cambiamento occorre esaminare alcuni punti principali: l’identità politica dell’UPM, il suo rapporto con l’«acquis» euro-mediterraneo del PEM, e la funzionalità delle sue istituzioni.

Authors: 
Details: 
in Gianluca Sadun Bordoni (a cura di), I Balcani e il Mediterraneo, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2010, p. 49-59 (Collana di studi diplomatici ; 30)
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-498-2817-7
Publication date: 
27/10/2010
Related content: 

Research area

Tag