L'assistenza europea e americana all'autorità nazionale palestinese. Stato attuale e prospettive future dopo la vittoria elettorale di Hamas

Questo studio si propone due scopi. In primo luogo, intende dare una panoramica generale sul sistema di assistenza finanziaria fornita dalla comunità internazionale all’Autorità nazionale palestinese (Anp), tentando di chiarire quali siano i settori di intervento e i soggetti coinvolti. A questo proposito, è opportuno anticipare che la complessità e la varietà dei numerosissimi meccanismi di finanziamento, nonché l’inaccuratezza di alcune fonti, impediscono di fornire dati chiari e certi. Si è tentato, dove possibile, di confrontare dati di fonti diverse e di fornire possibili spiegazioni per le differenze. In secondo luogo, il presente lavoro illustra la reazione della comunità internazionale alla vittoria elettorale di Hamas, concentrandosi essenzialmente su Stati Uniti e Unione europea, e ne discute obiettivi, implicazioni e rischi.

Authors: 
Details: 
Roma, Senato, April 2006, 22 p.
Attachments: 
Issue: 
Approfondimenti. Contributi 42
Publication date: 
30/04/2006

1. Introduzione
2. L’assistenza internazionale ai palestinesi prima della vittoria di Hamas
2.1. Le fonti di finanziamento dell’Anp
2.2. Gli strumenti dell’assistenza internazionale
2.3. L’assistenza fornita dall’Unione europea
2.4. L’assistenza fornita dagli Stati Uniti
3. L’assistenza internazionale ai palestinesi dopo la vittoria di Hamas
3.1. La reazione della comunità internazionale alla vittoria di Hamas
3.2. Le implicazioni della sospensione degli aiuti
3.3. Gli obiettivi della sospensione degli aiuti
3.4. I rischi della sospensione degli aiuti
4. Conclusioni
Appendice A. Dati statistici di base
Appendice B. L’assistenza estera all’Anp 1994-2005

Related content: 

Research area

Tag