La sicurezza nel Mediterraneo e l’Italia

Il progetto ha approfondito, da diverse angolature e prospettive, l’importanza della sicurezza del Mediterraneo, non solo per l’Italia ma anche per l’Europa. Il cosiddetto “Mare Nostrum” è sempre più crocevia di interessi economico-commerciali ed energetici, teatro di instabilità politica e crisi regionali, punto nevralgico dei flussi immigratori e dei traffici illegali. Lo studio contribuisce a richiamare I’attenzione politica sulla necessità di un maggiore impegno volto a favorire la sicurezza del Mediterraneo, con particolare riferimento agli aspetti navali. I risultati della ricerca sono stati pubblicati nel volume "La sicurezza nel Mediterraneo e l'Italia", della collana Quaderni lAl, e presentati a Roma il 30 novembre 2015.

Finanziamento: Fincantieri

Data inizio/fine:
 2015 - 2016
Contenuti collegati: 
(Pubblicazione) Italy and Security in the Mediterranean - 13/10/2016
(Pubblicazione) La sicurezza nel Mediterraneo e l'Italia - 30/11/2015

Area di ricerca

Tag