Il ruolo dei velivoli da combattimento nelle missioni internazionali: il caso italiano

Questo studio analizza in primis l'utilizzo da parte delle Forze Armate italiane dei velivoli da combattimento nelle operazioni militari svolte dall'Italia a partire dal 1991. Vengono poi considerati i possibili scenari di impiego del potere aereo nel prossimo futuro. Alla luce di questa duplice analisi, sono valutate le capacità militari necessarie e pianificate dall'Italia per il prossimo ventennio. In particolare, il programma di procurement dei caccia F-35 viene discusso dal punto di vista militare e industriale, anche in relazione al ruolo del velivolo come "enabler" della partecipazione italiana a missioni internazionali. I risultati sono stati consegnati al committente, pubblicati in Quaderni IAI 10 e presentati in una conferenza a Roma il 13 maggio 2014.

Finanziamento: Lockheed Martin

Data inizio/fine:
 2014 - 2014

Area di ricerca

Tag