Print version

Osservatorio sulla Difesa Europea, gennaio 2001

15/01/2001

Gennaio 2001
Presidenza svedese Ue – Pesd

La Svezia ha assunto la presidenza di turno dell’Ue e ha confermato il suo impegno a proseguire nello sviluppo della Pesd secondo le indicazioni del vertice di Nizza, sottolineando in particolare gli aspetti relativi alle risorse non militari di gestione dei conflitti.

Gennaio 2001
Incontri Ue – Nato

Sono proseguiti i colloqui a livello formale ed informale sia fra gli organismi istituzionali e i governi dell’Unione sia fra l’Ue e la Nato e gli Stati Uniti. Non vi sono sostanziali avanzamenti da registrare rispetto alle posizioni del mese scorso; l'opposizione turca non è stata ancora superata.

Gennaio 2001
Rapporti Europa – Nato – Uranio Impoverito

La discussione relativa all’impiego di armi contenenti uranio impoverito nei Balcani, sollevata da alcuni governi europei in seguito a sospette malattie contratte da personale militare di stanza nella regione, ha di fatto irrigidito i rapporti fra l’Ue e molti suoi membri da un lato e la Nato e gli Usa, supportati dalla Gran Bretagna, dall’altro.

28 Gennaio 2001
Occar – Status giuridico e membership

L’Occar ha acquisito uno status giuridico che permetterà all’organizzazione di agire legalmente in rappresentanza dei suoi membri nel quadro dei programmi industriali di sua competenza.
E’ prevista una adesione a breve termine di Olanda, Spagna e Belgio, anche in virtù della prevista iniziativa riguardante l’acquisizione e la gestione dell’aereo da trasporto europeo A400M.

Area di ricerca

Tag