Global Identities: Embedding the Middle East and North Africa Region in the Wider World

Questo saggio descrive come la regione del Medio Oriente e del Nord Africa è stata incorporata nei processi e nelle strutture di identità globali dopo il 2011. Gli autori valutano gli sviluppi sociali e politici della regione in relazione a fattori di ideazione e di identità globali. Tra questi è importante il concetto immaginario e sempre più diffuso e pernicioso di uno scontro tra “l’Islam” e “l’Occidente”, (mal) concepiti come identità omogenee. Tuttavia, come illustrano gli autori, nella regione sono anche importanti le percezioni di identità globali o universali sotto forma di sostegno per i diritti umani e i valori democratici. Identità e culture dei giovani, globali e dinamiche, influenzano inoltre una regione eccezionalmente “giovane” e si disputano il favore dei giovani contro altre identità. I cambiamenti delle dinamiche identitarie etniche e religiose tra le diaspore, che collegano la regione con il mondo, modificano i contesti sociali e politici nella regione, in particolare nel caso di alcuni dei conflitti post-2011.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, settembre 2017, 24 p.
Allegati: 
Numero: 
Working Papers 2
Data pubblicazione: 
18/09/2017

Introduction
1. “Islam” versus “the West”
2. Global Identities and Universal Democracy and Human Rights Norms
3. MENA Youth at the Intersection of Regional and Global Identities
4. Ethnic and Religious Diasporas: Connecting Global and Regional Identities
Conclusion: The Impact of Global Identities on MENA Politics and Policies
References

Area di ricerca

Tag