Stefano Manservisi

Qualifica: 
Consigliere scrientifico
Expertise: 
Unione europea

Stefano Manservisi, di formazione avvocato (Università di Bologna e Parigi I), lavora per l’Unione europea da più di 35 anni. Ha ricoperto diverse cariche nell’amministrazione e come consigliere politico in diversi settori. Capo di Gabinetto con Mario Monti (Commissario per il Mercato interno, la fiscalità, l’unione doganale e la concorrenza), con Romano Prodi (Presidente della Commissione europea) e infine con Federica Mogherini (Alto rappresentante per la politica estera/Vicepresidente della Commissione). Direttore generale per lo Sviluppo e per le relazioni politiche con i paesi di Africa, Caraibi e Pacifico, poi Direttore generale per la Migrazione e gli Affari interni e infine ambasciatore dell’Ue in Turchia. La sua ultima posizione è stata Direttore generale della Direzione Cooperazione internazionale e sviluppo (Devco) della Commissione europea.
Attualmente Manservisi tiene lezioni presso alcune università (Sciences-Po/Paris School for International Affairs, Istituto universitario europeo), è membro di vari think tank e svolge il ruolo di consigliere presso diverse agenzie specializzate delle Nazioni Unite. Stefano Manservisi è stato recentemente nominato Special Advisor del Commissario Paolo Gentiloni.

COVID-19: A Stress Test for International Development Cooperation

Stefano Manservisi
Roma, IAI, aprile 2020, 6 p.
In: IAI Commentaries