Print version

Carlo Trezza

Posizione
Consigliere scientifico
Biografia

L'Ambasciatore Trezza ha presieduto il Missile Technology Control Regime, la Conferenza sul disarmo a Ginevra e l'Advisory Board del Segretario generale delle Nazioni Unite per le questioni del disarmo a New York. E' stato Ambasciatore d'Italia per il disarmo e la non proliferazione, e Ambasciatore della Repubblica di Corea. Attualmente coordina il gruppo italiano dell'European Leadership Network (ELN).

Carlo Trezza entra in carriera diplomatica italiana nel 1970 serve in Zambia, Israele e Germania e torna nel 1981 a Roma per lavorare presso il Ministero degli Affari Esteri alla Direzione generale per gli affari politici. Nel 1984 è inviato a Madrid come Primo Consigliere. Nel 1989 diventa capo della Sezione stampa e informazione dell'Ambasciata d'Italia a Washington, un incarico che ricopre per tre anni. Dal 1992 al 1996 lavora come Capo del Dipartimento del Ministero degli Affari Esteri a Roma per la sicurezza e il disarmo europeo. Infine nel 1997 è assegnato all'Ufficio del Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri.

Tag

Controllo armi
Non proliferazione
Sicurezza

Sui media

  • Il Fatto Quotidiano - Trezza: “Il dittatore vuol essere trattato alla pari”

    10 Marzo 2018
    stampa
    Leggi
  • La Gazzetta del Mezzogiorno - Trezza: Corea, "Kim è imprevedibile"

    11 Maggio 2017
    stampa
    Leggi