Print version

IS riprende Palmira, attacchi Egitto e Turchia

Nove mesi dopo l’asserita riconquista da parte delle forze russo-siriane, Palmira ricade nelle mani dell’auto-proclamato Stato islamico. Nella guerra civile siriana, l'offensiva dei lealisti, con l’appoggio russo, prosegue ad Aleppo Est, nonostante gli appelli della comunità internazionale. In tutto il Medioriente, il dramma è quotidiano: almeno 25 le vittime dell'esplosione in una chiesa copta del Cairo, una quarantina i morti in Turchia nell’attacco a uno stadio di Istanbul rivendicato dai curdi del Tak.

Contenuti collegati