Print version

Esodo da Aleppo, stragi Yemen e Giordania

Mentre in Siria va avanti a singhiozzo l’evacuazione dei civili da Aleppo Est, il Consiglio di Sicurezza dell’Onu trova l’accordo per l’invio di osservatori. Kamikaze fanno stragi in Yemen e Giordania: una cinquantina i militari uccisi nel porto di Aden, in un attacco rivendicato dal sedicente Stato islamico, e almeno dieci le vittime – civili, tra cui una turista canadese – in un assalto al castello di Karak, un lascito delle Crociate, che non è stato ancora rivendicato.

Contenuti collegati