Print version

Mediterraneo, Medioriente e Africa

Responsabile di programma: Daniela Huber
Team di ricerca: Luca Barana, Francesca CarusoSilvia Colombo, Andrea Dessì, Irene Fellin, Flavia FuscoEttore Greco, Asli Okyay, Jacopo Resti
Assistente di programma e eventi: Nathalie Champion

Il Programma Mediterraneo e Medioriente è stato fra i primi programmi di ricerca sviluppati dall’Istituto e riflette la posizione italiana nella regione. Nell’ottica di un mediterranneo sempre più condiviso e interdipendente, il Programma ha gradualmente esteso l’ambito delle sue attività al continente africano, alla luce degli importanti legami, relazioni e scambi fra Europa, Asia occidentale, Nord Africa e Africa sub-sahariana.

Il Programma analizza ed elabora raccomandazioni politiche, sensibili alle specificità di genere, con riferimento ai temi seguenti:

  • Dinamiche politiche, socioeconomiche e di sicurezza
  • Gestione (governance) e dinamiche del fenomeno migratorio
  • Politiche europee e transatlantiche con particolare riguardo ai conflitti, alla sicurezza, alla cooperazione e alla mediazione nei processi di pace
  • (Inter) regionalismo e regionalizzazione.

Il team di ricerca si avvale di una fitta rete di relazioni con accademici, esperti, professionisti e attori della società civile impegnati nelle aree geografiche di sua competenza.

Progetti in corso.
I progetti in corso includono anche studi sull'Africa