Verso la COP26: una ‘ripresa verde’ per un mondo sostenibile e prospero

L’ obiettivo del progetto è quello di promuovere il dibattito pubblico e fra i decisori politici in vista degli eventi in cui l'Italia sarà impegnata in prima linea nel corso del 2021, anno decisivo per l'azione climatica: il G20, il summit giovanile ‘Youth4Climate 2020: Driving Ambition’, il vertice Pre-COP26 e la COP 26, la conferenza ministeriale sulle sfide climatiche e ambientali dell’Africa. Il progetto si propone di fornire un’analisi originale sulle opportunità e sulle sfide in gioco nei prossimi mesi alla luce del significativo impatto socio-economico della pandemia e dell’imperativo di conciliare sostenibilità e prosperità economica. Data la stretta collaborazione e la triangolazione di presidenze (G7, G20 e COP 26) tra Italia e Regno Unito nel 2021, nel progetto è coinvolto un partner britannico (il think tank E3G). Il progetto consta di cinque elaborati di ricerca policy-oriented a cura dei ricercatori IAI, dell'organizzazione di gruppi di lavoro (working groups) ad hoc su temi specifici e di un evento pubblico di chiusura a fine progetto.

Finanziamento: Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale; Open Society European Policy Institute (OSEPI); Fondazione Compagnia di San Paolo

Data inizio/fine:
 2020 - in corso

Area di ricerca

Tag