Print version

Irene Fellin

e-mail
Posizione
Biografia

Irene Fellin è stata responsabile di ricerca per le questioni di genere e sicurezza presso l’Istituto Affari Internazionali (IAI), dove ha collaborato principalmente ai progetti di ricerca relativi all’attuazione della Risoluzione n. 1325 (2000) del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite su “Donne, Pace e Sicurezza” nei Paesi del Mediterraneo, nell’ambito Nato e in quello Osce. Ha inoltre coordinato un progetto di mediazione in chiave di genere nell’area del Mediterraneo, occupandosi allo stesso tempo di training e formazione sui pilastri dell’agenda “Donne, Pace e Sicurezza”. Ha conseguito un Master in “Diritti delle donne e questioni di genere” presso la Middle East Technical University (METU) di Ankara. Prima di lavorare allo IAI, è stata consigliera della Rappresentante speciale del Segretario generale della Nato per le questioni “Donne, Pace e Sicurezza” e consulente presso l’Undp e l’Unicef ad Ankara. Ha fondato e presiede l’antenna italiana dell’Associazione WIIS – Women in International Security. Nel novembre 2021 è stata nominata Rappresentante Speciale del Segretario Generale della NATO per le donne, la pace e la sicurezza.

Tag

Donne
Mediazione nei conflitti
Nato
Osce
Sicurezza

Sui media

  • The New York Times - Fellin: Women Demand Voice in Italy Virus Response Dominated by Men

    07 Maggio 2020
    stampa
    Leggi