Cono Giardullo

Qualifica: 
Ricercatore associato
Expertise: 
Diritti umani
Diritto internazionale umanitario
Donne
Droni
Osce
Relazioni esterne Ue
Ucraina

Cono Giardullo è ricercatore associato dell’area Europa orientale ed Eurasia dell’Istituto Affari Internazionali. I suoi attuali interessi di ricerca riguardano l’Ucraina, le riforme dello stato di diritto e l’uso di nuove tecnologie nel campo dei diritti umani e del diritto umanitario. È in forze alla sezione diritti umani della Missione speciale di monitoraggio dell’Osce in Ucraina dal 2015. In precedenza ha lavorato presso le Delegazioni dell’Unione europea in Kirghizistan e in Tunisia. Cono è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Ferrara e ha conseguito un Master in Relazioni internazionali dell’Unione europea presso il Collegio d’Europa di Bruges, e sta svolgendo il Master in Diritto Internazionale dei Diritti Umani presso l’Università di Oxford. È giornalista pubblicista dal 2005. Nel 2012 la sua tesi sugli accordi Italia-Libia è stata insignita della borsa di studio “Una laurea per fermare la tortura” di ACAT Italia ed è ora membro del comitato direttivo dell’associazione. Nel 2018 Cono ha ottenuto il Diploma in Assistenza umanitaria dell’Università Fordham, grazie a una borsa di studio della Fondazione Besso.

Articoli in Affarinternazionali.

Fly High Or Die Trying: Drones in the Service of Human Rights

Cono Giardullo
Roma, IAI, luglio 2018, 4 p.
In: IAI Commentaries

Four Years After: The "Long March" of Justice-Sector Reforms in Ukraine

Cono Giardullo
Roma, IAI, gennaio 2018, 22 p.
In: IAI Papers