Ue: tra Brexit e obiettivi a impatto zero

La sterlina vola e i mercati sembrano rassicurati dalla promessa di stabilità prodotta dalle elezioni anticipate nel Regno Unito, che restituiscono a Boris Johnson una piena leadership e chiariscono i contorni di una Brexit ormai dietro l’angolo. Se il Consiglio europeo che si è concluso venerdì scorso ha potuto da un lato tirare un sospiro di sollievo per l’annunciata fine della saga con Londra, dall’altro ha racimolato solo rinvii e non-decisioni che accrescono i dubbi sulle sue effettive capacità decisionali.

Tag