Ue: i nodi di migranti, Brexit, conti

Migranti, Brexit e conti in rosso: sono i nodi di primavera dell'Ue, resi più intricati dagli appuntamenti elettorali, come il ballottaggio austriaco e, ovviamente, il referendum britannico; dai confronti bilaterali, come quello tra Italia e Austria al Brennero; e dal riemergere del 'caso Grecia'. Due americani 'fanno gli europei': Papa Francesco a Lesbo e il presidente Obama a Londra e ad Hannover spendono la loro influenza per la scelta della solidarietà sul fronte dei migranti (e Obama pure per la permanenza della Gran Bretagna nell'Unione).

Tag