Print version

Trump, tra Russiagate e lampi internazionali

Per Donald Trump, le grane non finiscono mai. La testimonianza dell'ex direttore dell’Fbi James Comey sul Russiagate - secondo cui il presidente lo avrebbe "indotto" ad annacquare l'inchiesta – desta dubbi sulla correttezza di quanto avvenuto. Ma Trump è anche alle prese con lo stallo nel Golfo, dopo l’isolamento del Qatar che ha innescato, e con la crisi con l'Iran, definito - dopo gli attentati del 7 giugno a Teheran - sia vittima che "sponsor" del terrorismo. E la Corea del Nord insiste nelle sue provocazioni missilistiche.

Contenuti collegati