Print version

Siria: lo IAI dà voce alla società civile

"Una crisi dell'umanità, oltre che del diritto internazionale", e una "brutta lezione per il mondo, quasi un via libera ai dittatori, che ora possono pensare di poter colpire e uccidere il loro stesso popolo". Così la guerra in Siria è stata descritta da alcuni suoi testimoni, attivisti siriani intervenuti all'incontro dello IAI in collaborazione con il Center for Civil Society and Democracy. Un'occasione per sentire le loro storie e riflettere sul ruolo della società civile nel processo di pace del Paese.

Contenuti collegati