Print version

Siria: il Califfo perde Palmira e altro terreno

L’esercito regolare siriano ha ripreso alle milizie jihadiste Palmira, mentre i curdi continuano a sottrarre territori al sedicente Stato islamico. L’inerzia del conflitto pare cambiata, dopo l’entrata in vigore della tregua. Invece, la dinamica è meno positiva in Libia, dove la situazione resta confusa e i rapporti di forza fra le fazioni incerti.

Contenuti collegati