Print version

Rapporto Onu, l'impatto della pandemia su donne e bambini

Gli effetti della crisi sanitaria da Covid-19 sono stati costantemente sotto la lente d’ingrandimento delle autorità nel corso del tempo, con lo scopo di poter monitorare gli impatti e le esternalità negative che questa ha comportato. L’ultimo rapporto dell’Onu in materia, pubblicato nei giorni scorsi, certifica che donne e bambini sono state le categorie più colpite. Infatti durante i periodi di lockdown sono aumentati i casi di violenza sulle donne tra le mura domestiche e i più giovani hanno dovuto affrontare la perdita di apprendimento, l'aumento del disagio mentale e lo sviluppo ridotto delle abilità sociali.
 

Contenuti collegati