Print version

Naftali Bennett vuole formare un esecutivo di unità nazionale

Naftali Bennett, leader della formazione della destra religiosa Yamina, ha confermato la volontà di provare a formare un esecutivo di unità nazionale insieme al leader della formazione centrista Yesh Atid, Yair Lapid. Bennett è stato capo di gabinetto del leader del Likud quando Netanyahu era capo dell’opposizione, nel 2006, e ha fatto parte dei numerosi governi da lui presieduti: come ministro dell’Istruzione, poi dell’Economia, e quindi della Difesa. “È tempo di dire grazie e arrivederci a Netanyahu”, annuncia Bennett facendo riferimento al premier più longevo della storia di Israele.

Tag

Contenuti collegati