Print version

MO: stretta in Turchia, battaglia a Mosul

Sussulto di tensione in Turchia, dove il regime di Erdogan arresta leader del partito filocurdo Hdp (Partito Democratico del Popolo), per sospetti di connivenza con il terrorismo e il Pkk, proprio mentre una stazione di polizia a Diyarbakir viene attaccata. Tutta la Regione resta in fibrillazione: in Iraq, a Mosul, Al Baghdadi fa sentire la sua voce: incita gli jihadisti alla resistenza e invita a colpire la Turchia e l’Arabia Saudita; in Siria, la situazione di Aleppo resta precaria: e, in Libia, mesi dopo che ne è stata annunciata la presa, Sirte resta contesa tra lealisti e integralisti.

Contenuti collegati