Lo strano weekend di Kosovo e Serbia

Doveva essere il weekend di Washington, è stato quello di Bruxelles. Le accuse di crimini contro l'umanità rivolte nei giorni scorsi al presidente kosovaro Hashim Thaçi fanno saltare i colloqui fra i leader di Belgrado e Pristina in programma alla Casa Bianca, ma rilanciano il ruolo dell'Ue, con due visite separate - ma a poche ore di distanza - nella capitale belga.

Tag