Print version

La crisi di governo in Israele

Dopo aver assecondato varie iniziative del premier in questi mesi, adesso l'alternate Prime Minister Benny Gantz apre la crisi di governo in Israele. È iniziato un procedimento particolarmente gravoso per approvare la sfiducia in Parlamento, ma anche se si dovesse andare alle quarte elezioni in due anni, Benjamin Netanyahu ha il Paese dalla sua, e nelle urne consoliderebbe il consenso della destra.

Contenuti collegati