Print version

Italia: nuovo governo vecchi problemi

I 21 ministri del secondo governo a guida Giuseppe Conte hanno giurato al Quirinale di fronte al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il prossimo passaggio sarà il voto di fiducia, oggi alla Camera. Intanto a Bruxelles è arrivata l’indicazione dell’ex premier Paolo Gentiloni come commissario europeo. La presidente designata della Commissione, Ursula von der Leyen s’appresta a incontrarlo.

Contenuti collegati