Print version

Israele: ancora al voto, previsioni incerte

Israele torna alle urne martedì 17 settembre, cinque mesi dopo le ultime elezioni, dalle quali però non scaturì una coalizione di governo, malgrado il successo del Likud del premier Netanyahu, dei partiti religiosi e della destra nazionalista. Incerte le previsioni, con la novità della disponibilità dei partiti arabi a sostenere una coalizione di governo.

Tag

Contenuti collegati