Print version

IAI Turin Essay Prize 2021 – I vincitori

Selezionati i vincitori della prima edizione del IAI-University of Turin Essay Prize 2021. I cinque saggi, vagliati da una commissione composta dagli istituti e centri d’eccellenza che hanno promosso l’iniziativa, saranno pubblicati nelle collane editoriali dello IAI e presentati durante una cerimonia di premiazione online il 7 dicembre 2021.

Promosso dallo IAI nell’ambito della partnership strategica con la Fondazione Compagnia di San Paolo, insieme al Dipartimento di Studi Storici dell'Università di Torino e con il sostegno di centri d’eccellenza - la Scuola di Studi Superiori "Ferdinando Rossi" e la Fondazione Luigi Einaudi -, i saggi ricevuti sono stati circa una trentina, tutti di spiccata qualità analitica e centrati su vari temi di rilevanza per la politica estera dell’Italia.

La Graduatoria:

1° Premio: Chiara Grazia Valenzano (Dipartimento di Culture, Politiche, Società), "Mediterranean Equilibria: Italo-Turkish Competition over Libya"

2° Premio: Amal Sadki (Dipartimento di Giurisprudenza), "Of Blood and Bullets: Is Italy Exporting War?"

3° Premio: Tiziano Girardi (Dipartimento di Studi Storici), "Broadening the Frame: Italian Tokenism on Israel/Palestine"

4° Premio: Alessandro Berti (Dipartimento di Studi Storici), "Un-Mediterranean: A Peninsula Without a Maritime Vocation?"

5° Premio: Xixi Hong (Dipartimento di Studi Umanistici), "Italy Changes Track: From the Belt and Road Initiative to a Post-Pandemic (Re)Alignment with Washington"

Contenuti collegati