Print version

G7 fra Trump e Macron

Ore decisive per la chiusura della singolare crisi di governo agostana in Italia: al G7 di Biarritz, nella Francia dei surfisti, il premier Giuseppe Conte incassa il sostegno di Donald Trump, che spera in una sua permanenza a palazzo Chigi con la nuova maggioranza giallorossa. E proprio il presidente statunitense è stato oggetto delle attenzioni del padrone di casa, Emmanuel Macron, che è riuscito a ottenere - se non la resa - quantomeno l'acquiescenza sui dossier del G7 da parte del coinquilino della Casa Bianca, che appena un anno fa si era sfilato dal documento finale dei Grandi. L'Atlantico si sta però allargando, i Brics corrono e il formato del G7 sembra essere la fotografia di un mondo statico che vive di rendita.

Tag

Contenuti collegati