Print version

Francia, doppio appuntamento

La Francia si prepara a un doppio appuntamento: nel primo semestre del 2022 si terranno sia le elezioni presidenziali che la presidenza di turno del Consiglio dell’Unione europea. Secondo Alberto Toscano, presidente del Club de la Presse européenne - l’Associazione della stampa europea in Francia - Emmanuel Macron non vuole perdere l’occasione per dimostrare il suo peso in Europa e quello dell’Europa nel mondo, soprattutto dopo la crisi dei sottomarini australiani.

I punti chiave del futuro programma francese riguarderanno la coesione interna, il rilancio economico, l’energia e la difesa comune, in linea con gli orientamenti della Commissione espressi da Ursula von del Leyen nel discorso sullo stato dell’Unione del 15 settembre al Parlamento europeo. E mentre Macron segue le trattative per la formazione del governo in Germania, ci si interroga su quale influenza eserciteranno i Verdi tedeschi che si oppongono alla strategia energetica della Francia basata sul nucleare.

Contenuti collegati