Print version

Africa, l'intervista a Smaïl Chergui

Seconda puntata del dossier dedicato all’iniziativa “Silencing the Guns 2020”, lanciata sette anni fa dall’Unione africana con l’obiettivo di mettere a tacere le armi in tutto il continente entro il 2020: anche alla luce dell’impatto del Covid-19, “l’obiettivo di liberare l’Africa dai conflitti ha bisogno di ulteriore sforzi”, ci dice il commissario per la pace e la sicurezza dell’Ua Smaïl Chergui in una video-intervista pubblicata su AffarInternazionali.

Contenuti collegati