Verso la Conferenza di Parigi sul Clima - COP21

23/11/2015, Roma

Lunedì 23 novembre, a Roma, presso l'Aula Magna Arcelli dell'Università LUISS Guido Carli di viale Pola 12, si è tenuta la conferenza: “VERSO LA CONFERENZA DI PARIGI SUL CLIMA (COP21): LE POSIZIONI DI USA, UE E CINA A CONFRONTO”.

Il convegno ha fornito un'analisi degli obiettivi di riduzione delle emissioni e, più in generale, delle differenti posizioni di UE, Cina e USA sui temi cruciali della prossima Conferenza di Parigi. Molti Paesi, sia industrializzati che in via di sviluppo, si stanno già muovendo verso una crescita più sostenibile attraverso l'adozione di “contributi nazionali programmati” alla riduzione delle emissione di gas serra, i cosiddetti INDCs, che includono misure di mitigazione e adattamento da mettere in atto a partire dal 2020.

Gli Stati Uniti, la Cina e l'Unione Europea saranno attori cruciali per il successo della Conferenza di Parigi e delle azioni che ne conseguiranno. Il coinvolgimento del settore privato e la creazione di un ambiente politico e regolatorio favorevole allo stimolo degli investimenti e delle collaborazioni pubblico-private è di fondamentale importanza e la Conferenza pone l’attenzione proprio su quanto si discuterà durante la Conferenza di Parigi sui cambiamento climatici (COP21).

Area di ricerca

Tag