L’India di Modi e la sicurezza nell'indo-pacifico. Implicazioni per l’Europa e l’Italia

05/06/2019, Roma, Istituto Affari Internazionali


Le elezioni in india hanno riconfermato Modi come Premier. Il suo primo mandato è stato caratterizzato da un approccio muscolare alle questioni marittime regionali, in particolare riguardo l'Oceano Indiano e il Mar Cinese Meridionale. Nel suo secondo mandato, Modi procederà nella stessa direzione, magari accelerando la tendenza a contenere le ambizioni cinesi nell'area? O dobbiamo aspettarci cambiamenti? E quali saranno le implicazioni di queste dinamiche per l'Europa e l'Italia?

Presiede:
Nicola Casarini
Responsabile di ricerca, IAI

Intervengono:
Stefania Benaglia
Ricercatrice Associata, IAI

Marzia Casolari
Ricercatrice, Universitá di Torino

Gabriele Iacovino
Direttore, CeSI

Area di ricerca

Tag