L’economia europea: tra crisi e rilancio

06/11/2020, Webinar


Un’Europa più autonoma e sovrana nel mondo e in grado di affermare tramite il “Next Generation EU” un nuovo “modello europeo” di crescita sostenibile, ambientale e sociale, sono gli obiettivi che dovrà cercare di raggiungere l’Ue nei prossimi anni. Dovrà farlo in uno dei momenti più drammatici della storia europea, caratterizzato dalla pandemia Covid-19, da una crisi economico-sociale tra le più gravi registrate dagli anni Trenta del secolo scorso e da un sistema internazionale a rischio di frantumazione a seguito della spinta di sovranismi e nazionalismi in ascesa un po' ovunque. Solo una rinnovata presenza globale e la definizione di una politica di sviluppo inclusivo permetteranno all’Europa di trasformare le attuali difficoltà in un’opportunità di rilancio.

Programma

Apertura dei lavori
Ferdinando Nelli Feroci, Presidente, IAI

Presentazione:
Paolo Guerrieri, Professore, Paris School of International Affairs di SciencesPo e Business School dell’Università di San Diego, California

Intervengono:
Andrea Boitani, Professore di Economia politica, Università Cattolica, Milano
Paola Subacchi, Professore di economia internazionale, Queen Mary University of London
Nathalie Tocci, Direttore, IAI

Conclusioni:
Pier Carlo Padoan, Vicepresidente, IAI

Area di ricerca

Tag