Il futuro politico di Netanyahu è in bilico

04/06/2019
Gli israeliani torneranno alle elezioni nel settembre del 2019 dopo che Benjamin Netanyahu ha fallito nel mettere insieme una coalizione di governo dopo le elezioni di aprile. Certamente indebolito, Netanyahu è resuscitato molte volte in passato. Molto dipenderà dall'elettorato israeliano però, per la prima volta, la battaglia politica non sarà fra il centro e l'estrema destra ma all'interno dell'estrema destra, tra destra secolare e destra religiosa. É improbabile che ciò abbia effetti importanti sulla politica estera di Israele o sull'occupazione, ma potrebbe avere un impatto positivo sulle politica di Israele, costringendo l'elettorato israeliano ad affrontare tensioni a lungo dormienti all'interno della società e il difficile equilibro del paese tra religione e politica.