The Women, Peace and Security Agenda: Challenges and Opportunities for the OSCE Mediterranean Partners for Co-operation

Questo documento, preparato nell’ambito della rete di ricerca New-Med, intende esaminare a 17 anni dalla sua adozione lo stato di attuazione della Risoluzione 1325 (2000) del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, e relative risoluzioni, nonché il suo potenziale nei sei partner mediterranei dell’Osce – ossia Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Marocco e Tunisia. Obiettivo centrale della ricerca è identificare nuove modalità e strumenti per rafforzare il ruolo dell’Osce nel far progredire l’agenda 1325 nella regione mediterranea.

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, IAI, settembre 2018, 38 p.
Allegati: 
Numero: 
18|22
Data pubblicazione: 
18/09/2018

Executive Summary Introduction
1. The Mediterranean and the implementation of UNSCR 1325+: Challenges in the post-Arab Spring societies
2. Israel
3. Algeria
4. Morocco
5. Egypt
6. Jordan
7. Tunisia
8. General observations and critical issues
9. Recommendations: How to support and accelerate the implementation of UNSCR 1325+ in the six OSCE MPCs
References

Area di ricerca

Tag