Towards the Energy Union: The BEMIP and the Case of Lithuania

Nel quadro dell’Unione dell’energia dell’Ue, il Piano d’interconnessione del mercato energetico del Baltico (Baltic Energy Market Interconnection Plan, Bemip) rappresenta una delle fondamentali piattaforme politiche dell’Ue volte a favorire l’integrazione del mercato dell’elettricità e del gas nella regione del Baltico, la meno interconnessa dell’Unione. Lo scopo di questo saggio è quello di valutare l’efficacia del Bemip per l’integrazione del settore energetico analizzando il caso della Lituania, al fine di valutare la coerenza del Piano nell’affrontare le carenze della rete energetica dell’Ue. L’autrice analizza anche i requisiti minimi di interconnessione del mercato dell’elettricità e del gas fissati dall’Unione europea e valuta fino a che punto l’Unione dell’energia sta riuscendo a sollecitare gli Stati membri ad adottare strategie nazionali energetiche e climatiche a lungo termine, in linea con le prospettive politiche dell’Ue.

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, IAI, gennaio 2017, 17 p.
Allegati: 
Numero: 
17|06
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-9368-024-0
Data pubblicazione: 
24/01/2017

Introduction
1. BEMIP in the framework of the EU energy strategy
1.1 The gradual amplification of the EU’s mandate in the energy sector and the Energy Union
1.2 Regional focus: the Baltic Energy Market Interconnection Plan
2. Lithuania’s energy profile and BEMIP-induced sectorial changes
2.1 A general overview of the Lithuanian energy sector
2.2 The BEMIP: gradual change in the energy landscape of Lithuania
3. The BEMIP, Energy Union and the EU: Lithuania in a broader perspective
3.1 Improving the EU energy interconnections
3.2 Budget and costs
3.3 Regional cooperation and rivalry
3.4 Sustainable energy transition
Conclusion
References

Area di ricerca

Tag