Strategie a confronto tra Usa, Russia e Cina

Negli ultimi anni, Washington, Mosca e Pechino hanno raffinato le strategie di cybersecurity. Le loro capacità sono le più avanzate al mondo in termini di sofisticazione. Tra gli Stati europei, Regno Unito e Francia sono i più attivi nel dominio cibernetico, mentre il resto dei Paesi ha iniziato più di recente ad aggiornare politiche e strutture nazionali.

Versione ridotta del paragrafo 1.2 del rapporto “Non-proliferation regime for cyber weapons. A tentative study”, pubblicato in Documenti IAI n. 18|03 (marzo 2018).

Dati bibliografici: 
in Airpress, n. 88 (aprile 2018), p. 54-57
Data pubblicazione: 
12/04/2018
Contenuti collegati: 
(Pubblicazione) Non-proliferation Regime for Cyber Weapons - 16/03/2018

Area di ricerca

Tag