Reviewing NATO's Non-proliferation and Disarmament Policy

L’ordine nucleare mondiale basato sui trattati sta esaurendo la sua spinta propulsiva. I problemi che deve affrontare si stanno progressivamente accumulando mentre la loro soluzione perde slancio. La ricerca di una “chiave” per affrontare il disarmo e la non proliferazione in un modo adatto al 21° secolo spinge i decisori a cercare nuovi approcci. La Nato dovrebbe definire attivamente questo nuovo spazio. Agendo oggi dall’interno di un rigido “corsetto” politico e istituzionale, l’Alleanza dovrebbe rafforzare i suoi strumenti per la non proliferazione e il disarmo e sfruttare i suoi punti di forza – consultazione e coordinamento – per definire l’agenda e le regole e per sensibilizzare dall’interno la comunità internazionale.

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, IAI, febbraio 2021, 17 p.
Allegati: 
Numero: 
21|04
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-9368-175-9
Data pubblicazione: 
03/02/2021

Introduction
1. NATO’s disarmament conditioning “corset”
2. Non-proliferation perspectives
2.1 Horizontal non-proliferation
2.2 The horizontal non-proliferation aspect of NATO nuclear sharing
2.3 Vertical non-proliferation
3. Institutional factors
4. The way forward
References

Area di ricerca

Tag