Oltre la legge Di Paola

La drammatica situazione finanziaria dell’Italia ha imposto una riorganizzazione in senso riduttivo delle Forze armate. La legge Di Paola approvata alla fine del 2012 – così come la precedente riforma del 1997 – non si è mostrata abbastanza incisiva nella revisione strutturale del sistema militare italiano, revisione che deve invece rispondere a esigenze di razionalizzazione in senso efficientistico. La redazione di un nuovo Libro bianco offre però l’opportunità di cambiare finalmente in modo radicale le cose, avendo come obiettivo la definizione razionale di un modello di difesa idoneo a supportare la politica estera italiana e compatibile con le risorse umane e finanziarie che è possibile rendere disponibili.
Autori: 
Dati bibliografici: 
in Italianieuropei, a. 14., n. 4/2014, p. 75-80
Data pubblicazione: 
14/07/2014

Area di ricerca

Tag