The New European Commission's Green Deal and Geopolitical Language: A Critique from a Decentring Perspective

La crisi del coronavirus mette profondamente in dubbio l’assunto secondo cui noi umani possiamo dominare la natura. Mettendo a confronto il nuovo Green Deal della Commissione europea e il linguaggio geopolitico con il pensiero critico/verde, questo saggio intende far riflettere come re-immaginare l’Unione europea in quanto parte di una più ampia comunità regionale e globale che vive, insieme, in un pianeta verde e diversificato.

Autori: 
Dati bibliografici: 
Roma, IAI, aprile 2020, 10 p.
Allegati: 
Numero: 
20|06
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-9368-126-1
Data pubblicazione: 
13/04/2020

Introduction
1. Towards a decentred relationship with nature
2. Towards a decentred relationship with the “other”
3. Becoming reflexive on the EU Green Deal and new geopolitical language
References

Area di ricerca

Tag