Negotiating the European Union's Dilemmas: Proposals on Governing Europe

Questo saggio conclude il progetto di ricerca "Governing Europe" presentando una valutazione complessiva dello stato dell’Unione europea e una serie di raccomandazioni per il breve e medio periodo, elaborati in base alle analisi e ai risultati dei singoli contributi al progetto. Il saggio si articola intorno a sei importanti interrogativi: 1) come costruire una narrazione politica realistica e utile all’Unione? 2) come trasformare la politicizzazione da minaccia a opportunità per l’integrazione? 3) come bilanciare al meglio unità e diversità in un’integrazione differenziata? 4) come consolidare la zona euro sia economicamente che istituzionalmente? 5) come cambiare il paradigma economico che guida l’Ue? Infine, 6) come formulare una politica estera consona alla posizione dell’Europa nel mondo? In relazione a ognuno di questi temi gli autori considerano le principali questioni e i dilemmi che i responsabili politici dell’Ue si trovano ad affrontare, riassumono le raccomandazioni del progetto e forniscono una serie di raccomandazioni politiche.

Documento preparato per “Governing Europe”, un progetto condotto dall'Istituto Affari Internazionali (IAI) e dal Centro Studi sul Federalismo (CSF) di Torino nell'ambito della partnership strategica con il programma International Affairs della Compagnia di San Paolo. Pubbl. in: Lorenzo Vai, Pier Domenico Tortola, Nicoletta Pirozzi (eds.), Governing Europe. How to Make the EU More Efficient and Democratic, Bruxelles [etc], P.I.E-Peter Lang, 2017, 248 p. (Federalism ; 8), ISBN 978-2-8076-0058-4 (pbk); 978-2-8076-0059-1 (pdf); 978-2-8076-0060-7 (EPUB); DOI: 10.3726/b10699.

Dati bibliografici: 
Roma, IAI, settembre 2016, 22 p.
Allegati: 
Numero: 
16|24
ISBN/ISSN/DOI: 
978-88-9368-004-2
Data pubblicazione: 
12/09/2016

Introduction
1. A new narrative – or a remix of traditional ones
2. Politicisation: from threat to opportunity
3. Differentiated integration, but institutionally driven
4. Economic consolidation and politicisation of the Eurozone
5. A more Keynesian and social EU
6. Thinking and acting bigger on the world stage
References

Contenuti collegati: 

Area di ricerca

Tag