NATO Decision-Making in the Age of Big Data and Artificial Intelligence

La rivoluzione digitale ha trasformato radicalmente il mondo in cui viviamo, offrendo grandi opportunità ma anche rendendo le società più vulnerabili. La tecnologia fa sì che le intromissioni dall’esterno siano meno costose, più veloci e onnicomprensive: tutti i cittadini possono diventare potenziali obiettivi diretti della disinformazione e tutti i membri di una società rischiano di essere coinvolti in qualche modo nei conflitti. La maggior parte dei settori relativi alla sicurezza e difesa, dagli equipaggiamenti militari più avanzati ai sistemi di comando e controllo, stanno attraversando una profonda trasformazione dovuta all’aumento esponenziale della disponibilità e condivisione di dati. In tale contesto questa pubblicazione discute tre ampi aspetti interconnessi, nell’ottica dell’evoluzione futura della Nato. In primo luogo le sfide organizzative poste dai Big Data all’Alleanza, che deve adattarsi per sfruttarne le potenzialità e mitigarne i rischi. Vi è poi il tema delle minacce ibride al processo decisionale e politico degli stati membri attraverso lo spazio cibernetico, in quanto ad esempio l’intelligenza artificiale e i Big Data rendono più efficaci le campagne di disinformazione da parte di attori ostili. L’adozione dell’intelligenza artificiale, infine, è cruciale per il settore militare, dagli equipaggiamenti alle procedure, e la Nato può giocare un ruolo positivo al riguardo, anche attraverso un dialogo con il settore privato.

Questa pubblicazione è il risultato della settima conferenza accademica, intitolata “NATO Decision-making: promises and perils of the Big Data age, organizzata il 17 ottobre 2020 da NATO Allied Command Transformation (ACT), Università di Bologna e Istituto Affari Internazionali (IAI).

Dati bibliografici: 
Bruxelles, NATO, marzo 2021, 100 p.
Allegati: 
ISBN/ISSN/DOI: 
978-1-95445-00-0
Data pubblicazione: 
01/03/2021

Executive Summary, p. 7-9
Technological Changes and a Transformed International Security Environment / Sonia Lucarelli, Alessandro Marrone and Francesco N. Moro, p. 10-13
Working Group I
Opportunities and Challenges in the Management and Governance of Big Data / George Christou, p. 16-27
Digitalization in Mission Command and Control: Fragmenting Coordination in Military Operations / Paolo Spagnoletti & Andrea Salvi, p. 28-37
Working Group 1 Report - Data and Decision-Making: Changes, Risks and Opportunities / Stefano Costalli, p. 38-41
Working Group II
Hybrid Threats to Allied Decision-Making / Hanna Smith, p. 44-56
Hybrid Threats to Allied Decision-Making: Merging Whack-a-Troll Tactics with Whole-of-Society Defense Concepts / Franz-Stefan Gady, p. 57-66
Working Group 2 Report - Hybrid Threats to Allied Decision-Making / Andrea Locatelli, p. 67-71
Working Group III
NATO and Artificial Intelligence: the Role of Public-Private Sector Collaboration / Sophie-Charlotte Fischer, p. 74-83
The NATO Alliance and the Challenges of Artificial Intelligence Adoption / Edward Hunter Christie, p. 84-93
Working Group 3 Report - NATO, Big Data and Automation: Decisions And Consensus / Andrea Gilli, p. 94-97
Acronym list, p. 98-100

Area di ricerca

Tag